I sistemi di dosaggio e di miscelazione DOPAG con pompe a pistoni sono strutturati in modo modulare e vengono progettati individualmente in base alle esigenze dei clienti.  A seconda dell'applicazione e delle esigenze sono quindi disponibili diberse configurazioni base.

In genere le pompe di dosaggio si distinguono in base alla loro modalità di efficacia. Si utilizzano le cosidette "pompe a pistone ad effetto semplice", o chiamate anche pompe ad iniezione, ma anche le "pompe a pistone a doppio effetto", definite anche come pompe a pistone differenziale.

  • Nella pompa ad iniezione le funzioni in entrambe le corse sono diverse. In una il materiale viene aspirato, nell'altra erogato. Questo processo di alimentazione si ottiene con l'impiego di valvole automatica o comandate nella corrente del materiale.
  • La pompa a pistone differenziale si contraddistingue da una combinazione di due pistoni uniti meccanicamente e attivati uno dopo l'altro, di diametri diversi. Il pistone inferiore aspira la portata maggiore nella corsa verso l'alto, mentre nello stesso tempo il vano di alimentazione superiore (piu piccolo) nella direzione di alimentazione viene svuotato. Nella corsa verso il basso, la camera di dosaggio inferiore (più grande) viene premuta nella direzione di alimentazione e con questa portata maggiore il vano di alimentazione superiore (più piccolo) viene riempito. Definendo il rapporto corretto tra il vano di alimentazione superiore e quello inferiore, è quindi possibile creare un flusso di materiale continuo.

Descrizione dei Dosatori a pistone

  1. vectodis

    vectodis
    Vectodis  viene utilizzato per la lavorazione di materiali monocomponenti. Per questa procedura sono necessari un'alimentazione del materiale corretta e un sistema di controllo del dosaggio.

I cookie ci aiutano nei nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Informazione

Close