Unità di miscelazione per la pompa LSR silcomix

Finora gli interventi di attrezzaggio sulle unità di miscelazione LSR erano processi complicati che richiedevano molto tempo. Si trattava di lavori che potevano essere eseguiti solo con l'ausilio di strumenti e talvolta richiedevano anche l'intervento di più addetti. L'unità di miscelazione di nuova concezione per la pompa LSR silcomix di DOPAG cambia radicalmente lo scenario. Il nuovo design è unico sul mercato e assicura facilità d'uso garantendo tempi di attrezzaggio più brevi e una maggiore disponibilità del sistema. I tempi e gli intervalli di manutenzione si riducono del 75%.

Struttura

Vantaggio decisivo offerto dal nuovo sistema: la nuova unità di miscelazione per la pompa dosatrice LSR silcomix è concepita per essere smontata con estrema rapidità a mano e senza utensili aggiuntivi. Il miscelatore o la valvola per additivi coloranti possono essere sostituiti in futuro ancora più rapidamente e senza bisogno di alcun utensile.

Inoltre, l'unità è più piccola e compatta rispetto al modello precedente, il che rende le operazioni di attrezzaggio molto più semplici. In virtù del nuovo design, il miscelatore statico può essere facilmente sostituito con qualsiasi miscelatore monouso presente sul mercato e con i miscelatori in acciaio inox.

Anche la struttura modulare dell'unità assicura maggiore flessibilità consentendo di sostituire a piacere i singoli componenti in diverse dimensioni. Questa funzionalità rispecchia la prassi sempre più diffusa nella produzione di utilizzare materiali a bassa viscosità a fronte di tempi di ciclo e lavorazione complessivi sempre più brevi. Il nuovo design offre vantaggi agli utenti in termini di facilità d'uso e possibilità di impiegare nuovamente il sistema entro tempi brevissimi. In futuro, sarà quindi possibile realizzare facilmente prodotti diversi su un unico sistema.

Caratteristiche

  • Manutenzione e pulizia semplici
  • Tempi di attrezzaggio brevissimi (< 5 minuti)
  • Lunga durata d'esercizio
  • Temperatura di lavorazione costante grazie alla funzione di regolazione continua; raffreddamento ad acqua mediante il sistema di stampaggio ad iniezione
  • Concepito per supporti a bassa e media viscosità
  • Dosaggio preciso di quantitativi minimi
  • Funzione di aspirazione posteriore integrata (snuff back): consente la chiusura della valvola all'uscita del miscelatore in senso opposto rispetto alla direzione del flusso e non genera accumuli di pressione per il sistema di stampaggio a iniezione – ideale in presenza di piccole cavità
  • La valvola a sfera assicura un flusso privo di bolle del materiale, ad esempio dopo la sostituzione del miscelatore.
  • Può essere utilizzato su tutti i sistemi LSR

I cookie ci aiutano nei nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Informazione

Close