Soluzioni chiavi in mano per l’incollaggio automatizzato

DOPAG sviluppa impianti di dosaggio su misura: grande progetto realizzato per il produttore di elettrodomestici Amica

Le applicazioni di tecnica di dosaggio vengono sempre più spesso integrate nei processi di produzione automatizzati. Dato che i requisiti di precisione, risparmio di materiale, durata di applicazione, velocità di movimentazione e rispetto delle norme sono molto individuali, di norma è necessaria la costruzione di un impianto speciale. DOPAG progetta e produce impianti di dosaggio e miscelazione individuali per l’incollaggio, la sigillatura e il riempimento automatizzati. Il concetto di impianto, oltre alla tecnica di dosaggio, comprende anche tutti i procedimenti per il trattamento a monte e a valle dei componenti, le misure per l’assicurazione della qualità e la necessaria tecnica di trasporto e movimentazione.

I clienti si attendono delle soluzioni complete
“Abbiamo dei clienti che si attendono da noi una soluzione completa, che sia naturalmente perfettamente funzionale in tutti i campi – è proprio lì che noi sfruttiamo il nostro vantaggio”, dice Daniel Geier, amministratore tecnico. DOPAG vanta un’esperienza pluriennale, tanto nell’ingegneria meccanica speciale quanto nel campo estremamente vasto della tecnica di dosaggio. “In questo modo non padroneggiamo solo la movimentazione e il pre-condizionamento dei componenti, ma naturalmente anche l’applicazione della colla stessa, che confluisce nella nostra soluzione”, spiega Geier. Finora, DOPAG ha collaborato con oltre 160 produttori di materiali e ha testato circa 2.000 materiali diversi. Anche le soluzioni chiavi in mano che DOPAG ha sviluppato per i clienti nel settore dell’automazione sono testate nell’impianto pilota di proprietà con numerose serie di misurazioni e collaudate quindi dal cliente, in primo luogo presso l’impianto pilota stesso e, successivamente, sul posto. 

Costruzione di un impianto speciale per il produttore di elettrodomestici Amica
Recentemente, DOPAG ha costruito un impianto per l’incollaggio automatizzato delle porte dei forni per il produttore di elettrodomestici polacco Amica e lo ha progettato esattamente per il caso d’uso. Più precisamente, le lastre di vetro vengono incollate a dei profili di guida. Il concetto di impianto comprende tre robot operanti in parallelo, la tecnica di trasporto per la movimentazione dei componenti e tutti i passi per l’incollaggio. I profili di guida vengono in primo luogo pretrattati con il procedimento Pyrosil; quindi viene applicata la colla bicomponente con il sistema di dosaggio e miscelazione vectomix di DOPAG e i componenti vengono uniti. Infine, i componenti vengono induriti in un buffer con camera di riscaldamento e raffreddamento integrata.

Collaborazione in partenariato
Nella costruzione degli impianti, DOPAG dà valore a due cose: da un lato è importante analizzare a fondo il caso d’uso del cliente ovvero l’applicazione per sviluppare una soluzione perfettamente adeguata. “Infatti, solo un’analisi dettagliata delle esigenze del cliente consente di dare vita a una soluzione che offra il massimo per il cliente – è questo il nostro obiettivo”, aggiunge Geier. Fin dall’inizio e durante tutte le fasi del progetto, DOPAG dà inoltre particolare valore a una collaborazione tra partner. Dall’inizio del progetto alla consegna, dalla fase post-vendita all’assistenza ai clienti, il cliente di DOPAG ha sempre lo stesso referente e può quindi contare su un’assistenza rapida e semplice.

Sistemi di dosaggio individuali per un incollaggio automatizzato

I cookie ci aiutano nei nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Informazione

Close