DOPAG vince assieme a FLT il premio innovazione AVK 2016

Premio per il produttore di tecnologie di dosaggio DOPAG e FLT: Il sistema di dosaggio a pistone e il sistema di miscelazione vectomix completano il nuovo robot a portale per la sigillatura di fessure.

Per la partecipazione allo sviluppo di un robot a portale per la sigillatura, DOPAG riceve il premio innovazione AVK 2016 dell'Associazione ndustriale tedesca per le plastiche rinforzate. Questo premio è uno dei più prestigiosi nell'industria dei materiali compositi. Il 28 novembre, in occasione della fiera Composites Europe a Düsseldorf, Jens Bölke, Key Market Manager Aerospace & Composites, ha ritirato il premio a nome della ditta DOPAG.

DOPAG è stata premiata assieme alla ditta per soluzioni di automazione FIBRO LÄPPLE TECHNOLOGY (FLT), che ha sviluppato il robot a portale e alla ditta EngRoTec, responsabile per lo sviluppo del controllo della traiettoria su linea e della misurazione delle fessure. Il sistema utilizza il sistema di dosaggio e miscelazione vectomix DOPAG. Esso è adatto in particolare per la lavorazione di materiali a più componenti, come in questo caso di polisolfuri di "bassa densità" e viene sempre utilizzato quando il materiale deve essere applicato in maniera molto precisa e altamente dinamica.

Il sistema permette un rilevamento della geometria, un dosaggio e un'applicazione automatici all'interno del processo di sigillatura di fessure. Il robot è stato sviluppato in particolare per gli impiehi nel settore aerospaziale: Permette la sigillatura di fessure e bordi su strutture CFC con grandi superfici, come ad esempio, sulle ali nel serbatoio del carburante o su componenti importanti dal punto di visto aerodinamico, come i telai dei finestrini.

Collegamento tra sensori, robot e unità di dosaggio
Un sensore ottico sulla testina di dosaggio misura la geometria del gioco presente. In base a questi valori viene determinata la quantità necessaria di sigillante e quindi applicata automaticamente in una fase del processo con il sistema di dosaggio e miscelazione DOPAG vectomix.

Il sistema di regolazione permette così per la prima volta una comunicazione in tempo reale di tutti i componenti in questione e quindi una reazione immediata ai parametri del processo in continuo cambiamento, come ad esempio la larghezza o la profondità delle fessure. Ciò permette ad un processore integrato nello scanner  di eseguire l'elaborazione dei dati e delle immagini e di comunicare con il robot. In questo modo è possibile eseguire sia la corsa di misurazione che l'applicazione di colla in linea, cioè in un unico spostamento, mentre si verifica una correzione della traiettoria del percorso di spostamento del robot in maniera continuativa.

Con l'applicazione automatizzata si hanno risparmi e miglioramenti per quanto riguarda il tempo di lavorazione, la riproducibilità e l'impiego dei materiali. Per il cliente ciò significa una riduzione notevole del costo temporale, più produttività e meno spese.

I cookie ci aiutano nei nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Informazione

Close